Fornitura di gas in Irlanda

Allacciamento, deposito cauzionale, scelta dei fornitori e bollette, ecco la guida completa sulla fornitura di gas in Irlanda per il riscaldamento domestico.

fornitura gas irlanda

Il gas naturale può essere usato per il riscaldamento centrale e per generare elettricità per gli elettrodomestici come il piano cottura e il forno.

La fornitura di gas in Irlanda è privatizzata, il che significa che puoi scegliere la compagnia che preferisci per la tua utenza domestica. I fornitori offrono una gamma di servizi e offerte, compresi diversi modi di pagare la bolletta. Da notare che molti fornitori di energia irlandesi forniscono sia elettricità che gas.

Gas Networks Ireland (GNI) è responsabile del funzionamento e della manutenzione della rete del gas in Irlanda. Dovrai contattare il GNI se ti stai collegando alla rete per la prima volta o se ti stai scollegando completamente. Inoltre, potresti anche dare le letture dei contatori al GNI.

Il GNI collega tutti i clienti alla sua rete, indipendentemente dalla società di fornitura del gas che si utilizza. Ha anche una serie di altri incarichi, tra cui:

  • risolvere i problemi di allacciamento
  • garantire la sicurezza e la manutenzione delle reti del gas
  • installare e leggere i contatori del gas
  • servizio di emergenza 24 ore su 24 (es. perdite di gas)
  • effettuare ispezioni sulla sicurezza del monossido di carbonio

Allacciamento

Se ti stai trasferendo in una casa che non è mai stata collegata alla rete del gas, dovrai contattare il GNI per l’allacciamento. Poiché la rete del gas non è disponibile in tutte le zone d’Irlanda, devi prima controllare se lo è nella tua area di residenza. Puoi farlo utilizzando la mappa della rete del gas del GNI.

Se il gas è disponibile, allora puoi:

  • contattare il GNI per richiedere e pagare i lavori di connessione, oppure
  • contattare un fornitore di gas per sottoscrivere un servizio, in maniera tale che possa organizzare l’allacciamento con il GNI per te.

Se vuoi staccarti dalla rete del gas per qualsiasi motivi (es. a causa di lavori di ristrutturazione), devi contattare il GNI.

Quando ci si trasferisce

Se ti stai trasferendo in una proprietà che ha già un allacciamento al gas, devi decidere con quale fornitore attivare la tua utenza e comunicargli la lettura del contatore prima di abitarci. Se sei in affitto, il tuo padrone di casa potrebbe contattare il fornitore del gas per te.

Per evitare che il contatore venga bloccato o scollegato prima del trasloco nella nuova abitazione, è necessario informare il fornitore il prima possibile che ci sarà un cambio di proprietà o un subentro.

Questo ti eviterà di essere responsabile del gas utilizzato dal precedente inquilino.

Se sei già cliente di una fornitura di gas e vuoi cercare una nuova casa in Irlanda o desideri chiudere la tua utenza, contatta il tuo fornitore in anticipo per comunicargli la lettura di chiusura del contatore, nonché il tuo nuovo indirizzo e il nome del nuovo occupante (se conosciuto). Se non lo fai, sarai responsabile di tutto il gas usato in tua assenza.

Deposito cauzionale

Ogni fornitore di gas naturale in Irlanda è autorizzato ad addebitare un deposito cauzionale in base alla propria politica, che deve essere equa, trasparente e ragionevole. Il deposito dovrebbe essere restituito nella bolletta che ricevi alla fine del tuo contratto, che di solito dura 12 mesi (a meno che il contratto non venga rinnovato).

Se hai un reddito basso e non puoi permetterti di pagare un deposito, potresti avere diritto all’assistenza del tuo ufficio INTREO locale (Intreo è un servizio pubblico istituito dal governo irlandese per sostenere l’occupazione e il reddito).

Lettura del contatore del gas

Il contatore del gas misura la quantità di gas che usi e le letture sono fatte per calcolare l’importo da addebitarti.

Un addetto al contatore del GNI si recherà presso la tua abitazione per registrare il tuo consumo di gas. Questo viene fatto quattro volte all’anno. Per gli altri periodi di fatturazione ci si affida una lettura stimata.

In Irlanda, i nuovi contatori si trovano all’esterno delle abitazioni, mentre per le case vecchie il contatore potrebbe essere all’interno. Se l’addetto alla lettura non può accedere al contatore, lascerà un biglietto nella cassetta della posta per farti sapere che è stato lì e per chiederti di inviargli la tua lettura. Comunque, puoi anche decidere autonomamente di comunicare la lettura del contatore direttamente al tuo fornitore, per evitare troppe bollette con importo stimato.

I contatori sono di proprietà di Gas Networks Ireland e non devono essere manomessi in alcun modo. La manomissione di un contatore è contro la legge e i trasgressori possono essere perseguiti penalmente.

Leggere e capire la bolletta del gas

Quando scegli un fornitore di gas, dovresti ricevere delle bollette regolari ed accurate, come per tutte le altre utenze domestiche in Irlanda.

In genere, la bolletta del gas viene recapitata ogni 2 mesi. Nella stessa, dovrebbe essere chiaramente indicato se la lettura del contatore utilizzata per calcolare l’importo da pagare è stata:

  • A – una lettura effettiva del contatore da parte di GNI
  • C – una lettura presentata dal cliente
  • E – una lettura stimata del contatore

È sempre opportuno controllare le bollette per assicurarti di non riceverne troppe con costi stimati, il che potrebbe determinare una bolletta molto alta a seguito di una lettura effettiva.

I fornitori devono darti una serie di opzioni per pagare le tue bollette (per esempio, con addebito diretto, pagando online con la tua carta o pagando nei negozi che mostrano il logo payzone).

Cambiare il fornitore di gas

Se non sei soddisfatto del tuo attuale fornitore di gas puoi cambiarlo. Prima di tutto, controlla prima se hai un contratto a tempo determinato. Se lo avessi, potresti avere degli addebiti per il passaggio a un altro fornitore. Dato che ci sono diversi fornitori di gas in Irlanda tra cui scegliere, è importante fare una ricerca per trovare l’opzione migliore in base alle tue necessità.

Prima di cambiare dovresti:

  • controllare le tue bollette per vedere i tuoi consumi medi e gli importi che paghi;
  • verificare quando termina il contratto col tuo attuale fornitore;
  • usare un sito web di confronto dei prezzi, come Bonkers.ie o Switcher.ie;
  • assicurati di avere il tuo Gas Point Registration Number – GPRN (che di norma si trova sulle tue bollette) e una lettura aggiornata del contatore da comunicare al nuovo gestore.

Il nuovo fornitore dirà al vecchio che stai per fare il passaggio.

Fornitori irlandesi di gas

Ci sono otto fornitori che distribuiscono gas in Irlanda. Questi sono:

* forniscono anche un servizio di energia elettrica (Luce & Gas)
** offre un contratto di fornitura di gas in modalità prepagata

Tieni presente che il mercato irlandese della fornitura di gas è in continua evoluzione, per cui la lista delle società sopra riportata potrebbe non essere più aggiornata da un momento all’altro.

Condividi con chi vuoi